Testata_

Sub

Indagando i fondali dei laghi è possibile leggere le tappe della storia non solo geologica di una zona.

Considerando come le acque dei laghi trentini, costantemente difese attraverso un programma di monitoraggi scientifici, siano particolarmente terse e limpide, è facile immaginare quali scoperte si offrano a quanti sono abituati ad armeggiare con bombole, pinne e mute.

Immersioni supportate da programmi di indagine scientifica hanno portato negli anni scorsi al recupero di reperti geologici e preistorici di notevole profilo scientifico.

Sono attivi numerosi Club e Associazioni di amanti delle immersioni, sotto l’egida della Federazione trentina pesca sportiva e attività subacquea, che assicurano corsi d’istruzione di vario livello.